Calosso

Omicidio-suicidio Alessandria, s'indaga

Sono riprese questa mattina, ad Alessandria, le ricerche del giovane che si sarebbe gettato nel fiume Tanaro, lanciandosi dal nuovo ponte Meier. L'uomo, 22enne di origini brasiliane con problemi psicologici, sarebbe il cognato della 24enne trovata morta nella sua abitazione nel centro storico di Alessandria. Le ricerche del ragazzo nel fiume erano cominciate ieri, prima che si scoprisse la donna morta in casa. Ad accorgersi del gesto del giovane suicida erano stati alcuni passanti. A metà pomeriggio, mentre i sommozzatori stavano scandagliando il Tanaro, è stato trovato il corpo della donna, in una palazzina di via Milano 127. Lo ha scoperto il marito, operaio in un'azienda di materiali elettrici, che l'aveva chiamata con insistenza al telefono, ma senza avere mai risposta. Le indagini dei carabinieri proseguono per capire come sia stata uccisa la brasiliana, trovata sotto un tavolo rovesciato, e per ritrovare il cognato.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie